RICHIEDI INFO

Forni di Sopra e dintorni

Vacanze per ogni stagione

||Forni di Sopra e dintorni

L’area è rarefatta e la temperatura mite, in primavera a Forni di Sopra. La località, situata sulle Alpi Friulane (provincia di Udine), rappresenta un’ottima opzione per chi ha bisogno di staccare la spina dalla vita quotidiana, dal traffico, dallo smog, dal bisbiglio di fondo delle grandi città. È un’oasi verde in cui immergersi per riscoprire il senso profondo della vita, la nostra interconnessione con la natura.

Forni di Sopra rappresenta sempre, per chi la visita per la prima volta, una scoperta. Ricca di specie animali e vegetali, sarà il luogo perfetto per le vostre vacanze sia estive che invernali: vi condurrà in posti dagli scenari unici.

Cosa fare a Forni di Sopra in estate

Con l’avvicinarsi della bella stagione si è già proiettati nell’idea di trovare un luogo fresco in cui rilassarsi. Magari con zone montuose in cui passeggiare o, per gli appassionati, fare trekking. Forni di Sopra presenta proprio questo tipo di territorio. Tra i luoghi da visitare c’è la Val di Rovidia: in primavera i prati fioriti faranno da cornice a delle spettacolari cascate. In questa zona potrete anche avvistare degli stambecchi. Spettacolare anche lo scenario estivo del monte Tiarfin: nei mesi più caldi esso ospita infatti un lago dalle acque cristalline, ghiacciato in inverno.

Passeggiando nel Parco Naturale delle Dolomiti Friulane potrete incontrare diversi animali, come l’aquila reale, lo stambecco, il falco pellegrino, la marmotta e il tasso. Ma non solo: nei sentieri boschivi potrà persino capitarvi di imbattervi in alcune specie di anfibi e rettili, per cui – per i non esperti – è consigliabile farsi accompagnare da una guida. Talvolta sono stati avvistati anche degli orsi. Queste specie animali, così rare da vedere nella vita cittadina, fanno parte del fascino del territorio dolomitico friulano: quando la vostra vacanza sarà finita, vorrete ritornarci di sicuro.

Cosa fare a Forni di Sopra in inverno

In inverno a Forni si aprono le piste sciistiche. È il periodo dell’anno in cui la località presenta il maggiore flusso turistico, non soltanto per le bellezze del territorio ma anche per le opportunità che esso offre. Si pensi che Forni di Sopra ospita la più lunga pista sciistica del Friuli Venezia Giulia: la pista Varmost, di oltre sei chilometri.

Ma Forni non è un borgo adatto soltanto a sciatori esperti. Se per i più temerari ci sono le piste del monte Crusicalas, per coloro che sono nuovi a questo mondo e per i più paurosi ci sono delle piste più semplici e sicure: queste si trovano a fondovalle. Nella stessa zona è presente anche un parco giochi, dove i bambini si potranno divertire creando fantastici pupazzi di neve.

Forni di Sopra: il centro urbano

Per chi si può fermare in questa magica località qualche giorno in più, è consigliato fare una capatina nel borgo urbano. Le casette che esso presenta sono tutte in pietra e legno e, in frazioni di Forni come Andrazza, accanto alle case ci sono anche dei fienili e delle stalle. Visitando la frazione di Celle, invece, si potranno visitare due chiese: la Parrocchiale di Santa Maria Assunta e la chiesa di San Floriano, entrambe molto caratteristiche e suggestive.

2018-04-06T08:34:20+00:00